Tra le escluse eccellenti l'unica a rimontare è il Lille

Tra le escluse eccellenti l'unica a rimontare è il Lille

© foto di Daniele Buffa/Image Sport
 di Simone Lorini articolo letto 1391 volte

Poche sorprese ed una rimonta nei risultati di stasera di Champions League, che consegnano le rimanenti cinque squadre che domani verranno sorteggiate nell'urna di Nyon andando a comporre i gironi preliminari. La rimonta è opera del Lille, un abituè a questa manifestazione che stavolta ha ragione del Copenaghen dopo 120' di grande sofferenza, e dopo la sconfitta dell'andata in Danimarca. Digne e De Melo spengono i sogni di gloria dei nordici, con i francesi che volano alla fase a gruppo, accompagnati dal Celtic, che rifila un altro 2-0 all'Helsinborg, dal Cluji, che fa fuori il Basilea e dallo Spartak Mosca, che resiste ai furiosi attacchi del Fenerbahce di Krasic e Melo grazie anche ad una rete in apertura di Ari. A poco serve il gol nella ripresa di Sow, coi turchi incapaci di completare la rimonta. Sorprendente anche il risultato complessivo di Kiev-Borussia Moenchengladbach, coi tedeschi che salutano la massima manifestazione continentale al cospetto della maggiore esperienza ucraina. Decisivo il 3-1 dell'andata.