Champions League, fatturato Juventus: l'ingresso tra le migliori otto vale oro

Champions League, fatturato Juventus: l'ingresso tra le migliori otto vale oro

© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Champions League, fatturato Juventus: l'ingresso tra le migliori otto vale oro
 di Giovanni Musella articolo letto 43 volte

L'approdo dei bianconeri ai quarti di finale della Champions League 2016/2017, dopo aver eliminato il Porto con una doppia vittoria, ha garantito l’accesso tra le migliori otto squadre d’Europa ed ha notevolmente arricchito le casse.

Sono due i fattori che hanno notevolmente aumentato gli introiti. L’eliminazione del Napoli agli ottavi di finale, il market pool riservato all’Italia (100 milioni) prevede una percentuale maggiore per i bianconeri: dal 50% si passa al 55,56% con un conseguente guadagno di 27,8 milioni di euro (rispetto ai 25 del turno precedente). Oltre a questo aggiungiamo i soldi previsti da regolamento per il passaggio del turno: ben 6,5 milioni di euro.

La Juventus si è così arricchita di 9,3 milioni di euro in un colpo solo e questa cifra è destinata a salire nel caso i ragazzi di Allegri dovessero avanzata ulteriormente nella Champions League.

La qualificazione alle semifinali varrebbe altri 7,5 milioni, ulteriori 11 per la partecipazione alla finale e 15,5 se dovessero alzare al cielo la Coppa! Contestualmente il market pool si allargherebbe ulteriormente: la Juventus vincitrice del trofeo guadagnerebbe 113,7 milioni di euro (considerando l’intera stagione).