Mercoledì 23 Aprile 2014                     
HOME › PERSONAGGIO DEL GIORNO
© foto di www.imagephotoagency.it
20.05.2012 02:30 di Alessio Milone articolo letto 960 volte

Chi l'avrebbe mai detto, eh? Chelsea campione d'Europa, e bis concesso ai suoi caldissimi tifosi, che poco tempo fa avevano avuto modo di gioire per la conquista della blasonata Fa Cup. Il merito di tutto non può, ovviamente, non andare a chi ha preso il comando di una squadra verosimilmente spacciata, trasformandola e conferendole quel vigore, quell'energia indispensabili a salire, passo dopo passo, sul tetto del Vecchio Continente.

Di Matteo ha usato il pugno duro, ha saputo rifornire il gruppo della carica opportuna per puntare in alto, e ha sistemato quei tasselli che sembravano sgangerati da una gestione non perfetta, quella di Villas Boas. L'organizzazione tattica dimostrata dal Chelsea, nelle ultime settimane, è sembrata impeccabile, assolutamente vincente; quella, invece, vista nella notte di Monaco, all'Allianz Arena, inizialmente sembrava non così convincente: Chelsea attendista, visibilmente preso in controtempo da un Bayern robusto, energico, spinto dal calore del tifo di casa, ma incapace, in fondo, di incidere in maniera determinante.

Oddio, il gol di Muller pareva essere decisivo, in effetti; è stato invece, paradossalmente, quel "quid" che ha fatto sì che la fame, la voglia, la determinazione londinese prevalesse. Il pareggio di Drogba, poi i supplementari, poi il penalty fallito da Robben, poi la lotteria dei rigori. In cui è prevalsa la freddezza: altra caratteristica fondamentale di questo Chelsea, frizzante e determinato, disegnato così da un tecnico a cui, ironia di un assurdo destino, come beffardo riconoscimento non è neanche concesso di sapere con certezza quale sia il suo futuro.


Altre notizie - Personaggio del giorno
PERSONAGGIO DEL GIORNO, 25.05 23:07 - Titolo tristissimo, lo ammetto; anche perché improvvisato. Alla vigilia della finale di Champions, infatti, confesso che avevo intenzione di proclamare personaggio della Champions 2012/2013, a prescindere dal risultato della finale (squillino le trombe)... ebbene sì, Zlatan Ibrahimo...
PERSONAGGIO DEL GIORNO, 02.05 02:11 - Una partita intera in panchina: condizione fisica così così, quattro gol praticamente impossibili da rimontare, meglio evitare sforzi inutili. Leo Messi, lui è il personaggio del giorno: avrebbe potuto esserlo Robben, o uno dei terribili ragazzi di Klopp, ma la Germania &egra...
PERSONAGGIO DEL GIORNO, 25.04 03:23 - Calcolando la sua grandissima qualità, e il prezzo con cui il Borussia Dortmund, nel 2010, lo prelevò dal Lech Poznan (4 milioni di euro), Robert Lewandowski può essere considerato, per noi italiani amanti del calcio e del mercato, una gran bella plusvalenza. Il suo cartellin...
PERSONAGGIO DEL GIORNO, 12.04 02:53 - Finita la due giorni di Champions, trascorso il giovedì di Europa League, è tempo di bilanci. Che non possono non essere negativi, ovviamente: Juve ko in casa, sotto i colpi del Bayern Monaco, Lazio frenata dall'impeto turco, in un Olimpico deserto. Difficile stabilire chi, in e...
PERSONAGGIO DEL GIORNO, 04.04 02:13 - Campione del mondo, grandissimo portiere, forse ancora il numero uno attualmente, capitano e pilastro della Vecchia Signora... questo e molto altro è Gigi Buffon. E' anche, però, colui che ha incredibilmente sbagliato - parecchio - nella sfida d'andata con il Bayern: due err...
EUROPA LEAGUE. LA JUVENTUS PUò VINCERE IL TITOLO?
  Si, è la squadra più forte della competizione
  Si, anche se le portoghesi sono rivali importanti
  No, ci sono squadre meglio attrezzate
  No, i bianconeri punteranno sul campionato tralasciando l'Europa

VINCONO LE BARRICATE DI MOU, MA È ANCORA TUTTO IN GIOCO. ATLETICO MADRID, IL SOGNO (ANCHE ITALIANO) CONTINUA. E JORGE MENDES SORRIDE...

Il Chelsea costruisce le barricate. Tutti dietro, ad aspettare Diego Costa e compagni. L'Atletico Madrid non va oltre lo 0-0 al Calderon contro i Blues. Una partita dominata dai padroni di casa dal primo al novantesimo, Mourinho impassi...
Quarti Champions League (2)

NOVELLINO: "MILAN, GRAN SPIRITO DI SQUADRA. NAPOLI SFORTUNATO"

Ai microfoni di <i>Tuttomercatoweb</i> il tecnico del Modena Walter Alfredo Novellino, in veste di doppio ex di Milan e Napoli, commenta a caldo l'esito delle due squadre in Champions League. <b>Walter Novellino, Milan avanti soffrendo e Napoli fuori. Incredibile a vedere il camm...

DIEGO COSTA, EL TALENTO SIN CABEZA. UN ALTRO CRACK...

Diego Costa, "El talento sin Cabeza". Infatti fino all'anno scorso il Brasiliano era conosciuto più per il caratterino non certo facile, che per gol e giocate. Neanche un anno fa, Diego Costa era l'attaccante che si faceva squalificare per 4 giornate per una testata in Europa Lea...

LIVE TC - REAL MADRID-BAYERN MONACO 1-0 - CASILLAS SALVA IL REAL!

83' - Bayern Monaco vicinissimo al gol! Assist perfetto di Robben per Gotze, che scarica col destro: Casillas fa una parata prodigiosa e salva il Real.  71' - Cambio nel Bayern, con Gotze che sostituisce Ribery e Muller al posto di Schweinsteiger. Doppio cambio invece nel Real, con Varane...

IL CHELSEA DOUBLE FACE E DIEGO COSTA. TOP&FLOP DI ATLETICO-CHELSEA

TOP Le parate di Schwarzer: Entra praticamente a freddo e si fa trovare subito pronto sfoderando due parate importanti, una per tempo, su Suarez prima e Gabi poi. Solo nelle uscite non appare sempre sicurissimo, ma se i londinesi non prendono gol il merito è anche del quarantenne australiano. ...

JUVE, MARCHISIO: "FELICI PER LA VITTORIA. TÉVEZ UN GRANDE CAMPIONE"

Intervistato da Mediaset Premium, il centrocampista della Juventus Claudio Marchisio analizza così il successo ottenuto contro il Lione che manda i bianconeri in semifinale: "Siamo ovviamente felici per questo risultato, adesso aspettiamo il sorteggio di domani per vedere il pr...