VERSIONE MOBILE
tuttochampions.it
Sabato 30 Luglio 2016                     
HOME › PERSONAGGIO DEL GIORNO
PERSONAGGIO DEL GIORNO

Nella cerchia dei grandi

05.04.2012 11:06 di Alessio Milone  articolo letto 1110 volte
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Nella cerchia dei grandi

Lui, il mister x su cui nessuno avrebbe puntato mezzo milione, sta facendo adesso urlare il suo nome più che mai. Lui, il mister x su cui il Milan, quel mezzo milione, alla fine ha deciso di puntarlo, sta facendo man mano vedere di valerne, di milioni, un bel po' di più. Lui, Antonio Nocerino, delizia dell'undici di Allegri, centrocampista da dieci (per ora) gol stagionali e sempre da (quasi) dieci in pagella, autore del centro della speranza al Camp Nou di Barcellona. L'energia, la rabbia con cui ha scaraventato in rete quel pallone, nella notte catalana, sono state e resteranno emblematiche: tanto cuore, tanta grinta, tanta determinazione, che hanno ripagato le innumerevoli prestazioni di livello disputate in una squadra in cui la concorrenza è il pane quotidiano, e il farsi largo, trovare i propri spazi, non è mai semplice.

Questa, per Antonio Nocerino, è senza dubbio una stagione da incorniciare. Una tripletta in campionato contro il Parma, tanti gol importanti, conditi da partite giocate da assoluto protagonista. Fino ad arrivare, appunto, alla notte del 3 aprile, quella che gli ha consentito di siglare il primo gol in carriera in Champions League, nientemeno che al Barça di Messi, Xavi, Iniesta, Sanchez e Puyol. Il suo impeto, la sua caparbietà, il suo animo ribelle e guerriero, stanno di volta in volta premiando la sua voglia di esplodere. Tardiva, forse, oppure no: a 27 anni quasi compiuti (9 aprile) è oramai maturo, oramai consapevole di essere entrato definitivamente nella cerchia dei protagonisti del grande calcio, e una cosa, a conti fatti, appare certa: dato il suo carattere, la sua decisione, e la sua tenacia, è veramente difficile che ne uscirà.


Altre notizie - Personaggio del giorno
E' cambiata l'Arjen25.05.2013 23:07
E' cambiata l'Arjen
Il riposo del guerriero02.05.2013 02:11
Il riposo del guerriero
Lewandowski, e tutto è più facile25.04.2013 03:23
Lewandowski, e tutto è più facile
Les jeux sont fait12.04.2013 02:53
Les jeux sont fait
C'è Gigi?04.04.2013 02:13
C'è Gigi?
La mano de Dios14.03.2013 02:51
La mano de Dios
The special win07.03.2013 00:22
The special win
Allegri... e gioiosi21.02.2013 01:59
Allegri... e gioiosi
A sua immagine...14.02.2013 00:51
A sua immagine...
Questione di stile22.11.2012 02:20
Questione di stile
  
Altre notizie
94 MLN PER HIGUAIN: SONO TANTI O POCHI VISTA L'ETà DEL GIOCATORE?
  Troppi visto che ha quasi 30 anni
  Tanti ma è un campione
  Giusti, visto quello che ha fatto con il Napoli
  La società avrebbe dovuto spendere gli stessi soldi per prendere un altro calciatore e sostituire Morata

I MIRACOLI DEL CALCIO: IL VERONA DI BAGNOLI

I miracoli del calcio: il Verona di BagnoliL'Hellas Verona è una tra le più antiche società di calcio italiana, fondata nel 1903, ma che ha avuto il suo unico per ora, e storico momento di gloria nel campionato del 1984/85 quando giunge ad uno insperato e qu...

ATLETICO, SIMEONE SU GRIEZMANN: "E' STATO DECISIVO, ECCO COSA MI AUGURO PER LUI"

Atletico, Simeone su Griezmann: "E' stato decisivo, ecco cosa mi auguro per lui"La stagione dell'Atletico Madrid è stata ancora una volta strepitosa, nonostante la sconfitta in finale di Champions League e il terzo posto in campionato. I Colchoneros hanno lottato fino alla fine in entrambe le competizioni, arrendendosi solo ai rigori al Real e arrivando a...

ROMA, IL FUTURO DI UN TALENTO GIALLOROSSO TRA JUVENTUS E ZENIT?

Roma, il futuro di un talento giallorosso tra Juventus e Zenit?Non è un'estate serena dal punto di vista del mercato in casa Roma. I giallorossi hanno perso Pjanic, preso dalla Juventus, e finora non hanno regalato grandi colpi in entrata. Dal prestito all'Empoli è tornato Leandro Paredes che, però, potrebbe salutare definitivamente i...

BAYERN, VIDAL: " NON ERA FACILE GIOCARE CONTRO LA JUVE, SONO TRISTE PERCHÉ VOGLIO BENE AI BIANCONERI"

Bayern, Vidal: " Non era facile giocare contro la Juve, Sono triste perché voglio bene ai bianconeri"Ex di turno, il centrocampista del Bayern Monaco Arturo Vidal parla dopo la vittoria contro la Juventus, intervistato da SkySport: "Sono triste per la Juventus, ma per fortuna abbiamo passato il turno. Non era facile giocare contro i bianconeri, sono una squadra tosta, ma non ho mai...

EL - LUCERNA-SASSUOLO 1-1 LE PAGELLE: BERARDI STORICO, DUNCAN STRARIPANTE, SANSONE SOTTO TONO

EL - Lucerna-Sassuolo 1-1 LE PAGELLE: Berardi storico, Duncan straripante, Sansone sotto tonoConsigli 6 - Entra in campo con una leggerezza inconcepibile, sbagliando due stop di fila e rischiando non poco sul pressing di Itten. Poi respinge centralmente un pallone, che per sua fortuna non termina sui piedi dello stesso attaccante degli svizzeri. Si riscatta, azzerando tutto, nella ripresa,...

COPA LIBERTADORES. FESTA IN COLOMBIA

Copa Libertadores. Festa in ColombiaE’ stata assegnata la coppa Libertadores. Nella finale tra Atletico Nacional (Colombia) – Indipendente del Valle (Ecuador), a spuntarla sono stati i primi grazie alla rete di Borja (5 gol tra semifinale e finale) al minuto 8. Il gol è stato realizzato grazie ad una ribattuta su...
Utilizzo dei Cookie
Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.

CHIUDI