Real Madrid-Roma: Salah sprecone, Rodriguez cinico

Real Madrid-Roma: Salah sprecone, Rodriguez cinico

© foto di www.imagephotoagency.it
 di Federico Mariani articolo letto 487 volte

Ecco le pagelle del match tra Real Madrid e Roma, conclusosi con la vittoria degli spagnoli.

Real Madrid

Keylor Navas voto 7,5: il portiere costaricano è uno dei grandi protagonisti della serata. La Roma attacca appena riesce a trovare il varco giusto e lui risulta determinante in almeno 3 occasioni. Decisivo

Sergio Ramos voto 6: contiene senza soffrire troppo la avanzate della Roma, gestendo i momenti di difficoltà con grande esperienza. Giudizioso

Pepe voto 6: fatica di più rispetto al compagno di reparto ma non sfigura al cospetto di Salah e compagni. Annulla le iniziative di El Shaarawy. Roccioso

Danilo voto 5,5: sulla sua fascia la Roma viaggia ad una velocità notevole ed il terzino non è sempre impeccabile al punto che è costretto a spendere anche un cartellino giallo. Falloso

Marcelo voto 6: alterna buone giocate con altre idee discutibili. A volte si spinge troppo avanti ma senza grandi risultati. Discontinuo

Modric voto 6,5: regista tuttofare, conduce il Real e dirige le iniziative dei blancos. Prova anche la conclusione personale ma è sfortunato. Diligente (dal 75’ Jesé voto 6: la partita è ormai indirizzata quando entra in campo. Fa quello che può ma senza incidere. Attento)

Casemiro voto 6,5: gestisce bene la gara, tenendo la palla quando serve, aggredendo e pressando i romanisti. Concentrato (dal 82’ Kovacic voto 6: quando fa il suo ingresso in campo non ha molto da aggiungere ad una qualificazione già acquisita. Serata tranquilla)

Kroos voto 6,5: grande spinta offensiva, pressa continuamente, recupera palla ed imposta. Buona prova del tedesco ma senza lasciare il segno. Panzer

Bale voto 5,5: poco brillante stasera il gallese che non trova mai gli spiragli giusti. Deludente (dal 61’ Vazquez voto 7: entra e sigla l’assist per il primo gol di Ronaldo. Buona prova con tanta qualità e personalità. Coraggioso)

Rodriguez voto 7: mette in difficoltà la Roma per tutta la gara grazie alla sua tecnica ed al suo estro. Trova anche la gioia del gol. Cinico

Ronaldo voto 7: il campione portoghese passeggia per buona parte della gara e sembra in giornata storta. Poi trova il guizzo buono con cui svolta la partita. Fenomeno

Roma

Szczesny voto 6,5: il Real non tira più di tanto in porta ed il polacco gestisce le conclusioni dalla distanza. Esce acciaccato per lo scontro con il compagno Manolas. Attento

Manolas voto 6,5: per un’ora giganteggia in difesa, sventando tutto quello che può. Deve inchinarsi solamente ad una bella giocata di Ronaldo. Gladiatore

Zukanovic voto 6,5: a volte è impreciso nei disimpegni ma la sua prestazione è certamente positiva. Grintoso

Florenzi voto 7: corre, pressa, riparte, recupera palla e per poco non segna il gol della serata. Alessandro ci mette tutta la grinta ma non basta per regalare la qualificazione alla Roma. Tenace

Digne voto 5,5: sulla sua fascia il Real spinge forte e lui va in affanno più di una volta. Sicuramente il ragazzo si farà da questa esperienza. Impreciso

Keita voto 6: il regista giallorosso prova ad impostare le manovre della Roma e per un’ora ben figura. Poi cala alla distanza e diventa falloso. Calante (dal 88’ Maicon voto 6: entra a partita ormai compromessa. Gara senza infamia e senza lode. Sufficiente)

Pjanic voto 5: non riesce a dare uno scossone alla sua squadra. Il Real gli toglie iniziative ed idee. Spento (dal 46’ Vainqueur voto 5,5: entra all’inizio della ripresa ma non riesce a trovare soluzioni importanti per la Roma. Fatica ad entrare realmente in partita quando il Real lo pressa. Sottotono)

El Shaarawy voto 6: fa e disfa. Alterna giocate interessanti con errori grossolani. Non riesce mai a dare una svolta significativa alla sua gara in fase offensiva. Molto bene in fase di copertura. Ombroso. (dal 71’ Totti voto 6: fa quello che può, con la Roma sotto di due gol. Non gli mancano l’impegno e l’orgoglio. Volenteroso)

Perotti voto 6,5: in attacco fa un gran lavoro con tanto movimento e tanti buoni suggerimenti. Il palo gli nega un gol meritato. A volte è impreciso nella gestione di palloni semplici. Prezioso

Dzeko voto 5: il bosniaco ha una sola palla gol e la cestina. Da lì la sua gara diventa una lotta continua con i difensori blancos che non gli concedono spiragli. Opaco

Salah voto 5: è il giocatore più veloce della Roma e mette alle corde la difesa del Real. Ma quelle due palle gol sprecate così gridano vendetta al cielo. Sprecone