Napoli-Real Madrid 1-3 <i>LE PAGELLE</i>: Mertens fa sognare, Ramos esagerato

Napoli-Real Madrid 1-3 LE PAGELLE: Mertens fa sognare, Ramos esagerato

© foto di www.imagephotoagency.it
 di Stefano Pontoni Twitter:  articolo letto 42 volte

Vince 3-1 il Real Madrid che elimina il Napoli e passa ai quarti di finale di Champions League. Dopo un grande primo tempo chiuso avanti grazie a Mertens, il Napoli crolla nella ripresa dopo la doppietta di Ramos e la rete nel finale di Morata.

NAPOLI

Reina 5,5 - Non ha particolari colpe sui gol. Pronto in diverse uscite e per il resto viene salvato dal palo nel primo tempo quando Ronaldo lo supera.

Hysaj 5,5 - Sovrastato da Ramos sul secondo gol. Non è comunque autore di una brutta prova, uscendo con personalità palla al piede e non demeritando su Ronaldo.

Albiol 5,5 - Responsabilità sul primo gol di Ramos, che si aiuta col braccio nella circostanza, ma era già lanciatissimo. Macchia la sua prova che era stata più che positiva.

Koulibaly 6 - Qualche sbavatura nel primo tempo, quando il Napoli rischiava con tanto campo alle spalle, ma non ha particolari colpe sui gol.

Ghoulam    5,5 - Non riesce a rinviare, concedendo il corner del secondo gol di Ramos. Forse quello che soffre di più della difesa, trovandosi di fronte Bale scatenato in ripartenza. 

Allan 6 - Tanta pressione, qualche buona incursione, ma un po' di fatica rispetto ai compagni nello smistare rapidamente il pallone. (dal 55' Rog 6 -Più sicuro rispetto al compagno nel giro-palla e nel tentare la conclusione dal limite, ma dopo pochi minuti il Real chiude la qualificazione e la gara perde di senso)

Diawara  6,5 - Da premiare con la personalità con cui affronta i campioni d'Europa. Sbaglia poco, gestendo palloni difficili sul pressing avversario, chiudendo con 97 tocchi ed il 92% di precisione. In fase passiva è sempre pronto, posizionato dietro il pallone per arginare e ripartenze.

Hamsik 6,5 - Ad occhi chiusi apre su Mertens nell'azione del gol. Fa male tra le linee e negli inserimenti, mandando fuori due buone occasioni. Da un suo errore nasce l'angolo dell'1-1 (dal 75' Zielinski sv - Entra a qualificazione ormai decisa, provando a cambiare passo centralmente senza troppa assistenza)

Callejon 6 - Bene nel primo tempo, costruendo azioni importante anche sull'asse di destra. Fuori dal gioco nel secondo tempo che però dura sostanzialmente un quarto d'ora.

Mertens 6,5 - Fa sognare una città intera, battendo Navas sul palo lontano. Si muove bene tra i centrali del Real, il 2-0 finisce sul palo e nella ripresa forza le giocate combinando invece molto poco.

Insigne 6,5 - Si abbassa molto nel primo tempo, scambiandosi di posizione con Hamsik e creando spazio per Mertens: così nasce anche il primo gol. Diverse trame interessanti partono dai suoi piedi (da 69' Milik 5,5 - Non ha un grande impatto sul match, del resto finito già da parecchio con la squadra ormai disunita).

REAL MADRID

Navas 6,5 - Non ha colpe sulla rete di Mertens, mostra sempre grande attenzione tra i pali sulle conclusioni da fuori degli azzurri.

Carvajal 5,5- Dalla sua parte il Napoli attacca con grande continuità e spesso trova spazi interessanti. Il laterale fatica tanto ed appoggia poco la manovra offensiva.

Pepe 6 - Soffre la vivacità di Mertens e gli inserimenti dalle retrovie di Hamsik nel primo tempo. Si fa trovare in qualche occasione fuori posizione, si riprende nella ripresa.

Ramos 8,5 - In difesa è insuperabile nell’uno contro uno, con Martens che spesso esagera nel tentativo di superarlo. Nel momento più difficile del suo Real trova una doppietta che conferma la sua incredibile tradizione nelle gare che contano.

Marcelo 6 - Il Napoli pressa sempre altissimo ed il brasiliano finisce per andare in confusione. Non riesce mai ad affondare nella prima ora di gioco, poi la squadra di Sarri cala ed esce fuori la sua qualità.

Kroos 6,5- Nel primo tempo prova con qualche recupero alto ad inventare qualcosa di buono per i compagni. La sua fisicità alla lunga risulta molto importante per Zidane.

Modric 5,5 - Con un Real in grande difficoltà, nemmeno il croato riesce a trovare quelle giocate buone per respirare. Soffocato per tutta la gara dal pressing partenopeo. Dall’80 Isco sv.

Casemiro 5,5- Determinante all’andata, molto deludente in questa gara di ritorno. Perde tanti palloni e non è il solito mastino in fase di non possesso.

Bale 5,5 - Qualche aggancio da urlo, a dimostrazione di una tecnica impressionante, e poco altro nella partita del gallese. Ancora non al meglio della condizione, si perde sempre quando sarebbe da prendere la scelta giusta.

Ronaldo 6 - Non arrivano grandi rifornimenti, ma sul primo pallone buono semina il panico nella difesa del Napoli ed inchioda il pallone sul palo. 

Benzema 5,5 - Poco movimento e pochi scambi con i compagni. Manca l’intesa e quella cattiveria che in qualche gare pare difettare al francese. Dal 67’ Vazquez 6 - Entra molto bene in partita. Dal 77’ Morata 6,5 - Tocca pochissimi palloni, ma nel finale trova la zampata che gli vale la gioia personale.