Champions League, Borussia-Real: vigilia con polemiche per i Blancos

Champions League, Borussia-Real: vigilia con polemiche per i Blancos

© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
 di Eugenio Staltari Ferraro articolo letto 113 volte

Non è mai facile affrontare il Borussia Dortmund in casa. Se a questo dato si aggiunge quello dei venti gol fatti e dei soli due subiti in quattro partite dalla squadra di Tuchel e, in più, la polemica innescata in seguito al cambio di Ronaldo effettuato da Zidane nell'ultima partita di campionato pareggiata due a due con il Las Palmas, è facile capire come quella di stasera all'Iduna Park sarà tutt'altro che una gita fuori porta per i Blancos.

In conferenza stampa l'allenatore francese ha dato per chiusa la polemica, sottolineando come la sostituzione crea "rabbia in tutti i giocatori, non solo in Ronaldo. Ho preso quella decisione per il suo bene" sottolinea, "non capisco perchè si stia parlando più di questo che della partita contro il Borussia". A far dimenticare la dulusione in campionato ci proverà la solita BBC; unico dubbio per Zidane, oltre all'infortunato Casemiro che dovrebbe essere sostituito da Kovacic, il portiere: "Deciderò prima della partita. Parlo sempre con loro (n.d.r. Casilla e Ruben) e sanno cosa penso delle rotazioni, vedremo cosa succederà".

I gialloneri, guidati dal "clone di Pep", così come è stato ribattezzato Thomas Tuchel dalla stampa spagnola, si trovano in un periodo di forma straordinario. Come detto, venti i gol in quattro partite tra campionato e Champions. L'allenatore tedesco non si fa però impressionare dalla querelle creatasi in casa Real: "Cristiano è uno dei migliori giocatori del mondo" ha detto, "il Real ha una qualità eccezionale e saprà sopperire all'assenza di Casemiro. Noi siamo in forma, cercheremo di fare la partita seguendo la nostra filosofia di gioco".

Entrambe le squadre sono uscite vittoriose dalla prima giornata di Champions. Due a uno il risultato del Real al Bernabeu contro lo Sporting Lisbona; roboante zero sei, invece, per il Borussia in casa del Legia Varsavia.