VERSIONE MOBILE
Sabato 6 Febbraio 2016                     
HOME › ESCLUSIVE
ESCLUSIVE

IL PUNTO DI ALBERTO FONTANA: Inter, che peccato! Napoli, esperienza per il futuro. Milan, non vinci la Champions

15.03.2012 12:39 di Alessio Alaimo  articolo letto 2610 volte
Fonte: Alberto Fontana per TuttoChampions.it
© foto di Federico De Luca
IL PUNTO DI ALBERTO FONTANA: Inter, che peccato! Napoli, esperienza per il futuro. Milan, non vinci la Champions

Nell'arco delle due partite l'Inter meritava. In Francia ha perso alla fine e a San Siro la partita a livello di cuore è stata giocata alla grande. La squadra ha dato tutto, peccato perché il gol subìto è stato un po' ingenuo. Complimenti a Mandanda, un grande portiere, mi piace molto. Per lui sarebbe facile ambientarsi in Italia, è solido, ha esperienza. Farebbe molto bene anche nel nostro campionato. Sono arrivati tanti portieri stranieri, ottimi e normali. Bisogna essere coerenti. Mandanda lo vedrei bene in una squadra importante. Anche se in Italia c'è un certo Handanovic, davvero devastante. Fatico a capire come mai non sia in una grandissima.

Molte coincidenze hanno detto male al Napoli, soprattutto il cambio dell'allenatore. I migliori in campo sono stati i senatori, che hanno reagito con orgoglio. La squadra non è brillante, però esperta e cinica sì. E' la meno inglese delle squadre inglesi. Però è un complimento, perché il calcio fine a se stesso senza risultati non ha senso. Io sono per il calcio che porta risultati. Ha pagato la fisicità. Peccato, perché sul piano del gioco la squadra è stata superiore. Ma è da prendere come un'esperienza da cui imparare per il futuro. Al Napoli non si può rimproverare nulla, perché a livello di individualità in Champions ci può stare benissimo.

Non vedo il Milan favorito per la Champions League perché il campionato porta via tante energie. Da altre parti si spendono meno energie, però i rossoneri come forza se la possono giocare. Non credo riuscirà a vincere, ma spero di sbagliarmi.


Altre notizie - Esclusive
Altre notizie
A CHI é ANDATA PEGGIO NEI SORTEGGI?
  Juventus-Bayern Monaco
  Roma-Real Madrid
  Fiorentina-Tottenham
  Galatasaray-Lazio
  Villarreal-Napoli

DYBALA: ORA LA JUVE È LUI

Dybala: ora la Juve è luiChe Dybala potesse essere così determinante per la Juventus nessuno ci avrebbe scommesso nemmeno un solo euro. Ad inizio stagione, quando doveva ancora prendere in mano la squadra ed il gioco, di lui si parlava come di un affare scon...

BARCELLONA, 500 VOLTE MESSI

Barcellona, 500 volte MessiNumeri mostruosi, per quello che può essere tranquillamente chiamato, il migliro calciatore del calcio attuale. Leo Messi, nella gara di Copa de Rey, vinta dal suo Barcellona per 7-0 contro il malcapitato Valencia, ha raggiunto quota 500, anzi 501 reti in carriera. Saranno magari irriverenti i...

JUVENTUS, KHEDIRA E MANDZUKIC OUT CONTRO IL BAYERN

Juventus, Khedira e Mandzukic out contro il BayernServirà un vero e proprio miracolo per vedere Sami Khedira scendere in campo nel match di andata contro il Bayern Monaco in Champions League. Per l'ex Real Madrid si tratta dell'ennesimo infortunio muscolare, una lesione all'adduttore che molto probabilmente gli impedirà di...

BAYERN MONACO, OPERATO MARTINEZ SALTA LA JUVE

Bayern Monaco, operato Martinez salta la JuveNon ci sarà Javi Martinez nella prima sfida tra Bayern e Juventus valido per l'ottavo di finale di andata della Champions League. Il giocatore è stato operato al menisco e Barcellona e ne avrà per circa un mese. Molto probabilmente lo spagnolo sarà disponibile per il match...

CHELSEA, REMY: "MOMENTO DURO, MA POSSIAMO RIALZARCI"

Chelsea, Remy: "Momento duro, ma possiamo rialzarci"Loic Remy, centravanti del Chelsea, ha parlato della complicata situazione dei Blues dopo l'ennesimo risultato negativo, questa volta contro il Leicester: "Per la squadra è un momento davvero duro, ma abbiamo le giuste qualità per rialzarci. Abbiamo solo bisogno di una o due...

REAL, ACCORDO MOSTRUOSO CON ADIDAS

Real, accordo mostruoso con AdidasSi tratterà della maglia più cara del mondo, come titola Marca. Il Real Madrid è infatti vicino alla chiusura dell'accordo con Adidas per circa 140 milioni l'anno. Un contratto che modificherebbe il mercato del merchandising, poiché supererebbe del 40% il...
Utilizzo dei Cookie
Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.

CHIUDI