VERSIONE MOBILE
tuttochampions.it
Domenica 1 Maggio 2016                     
HOME › EDITORIALE
EDITORIALE

Provaci ancora, Guidolin. Che sia questo l'anno buono? Il Braga non è l'Arsenal, ma...

22.08.2012 00:01 di Alessandra Stefanelli  articolo letto 1211 volte
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Provaci ancora, Guidolin. Che sia questo l'anno buono? Il Braga non è l'Arsenal, ma...

A un anno di distanza dall'impresa soltanto sfiorata contro l'Arsenal. l'Udinese ci riprova. Dodici mesi dopo gli uomini di Francesco Guidolin sono riusciti nell'impresa di confermare il piazzamento della piazzata stagione, mettendosi alle spalle avversarie più blasonate (Napoli, Inter, Lazio e Roma) e - almeno sulla carta - più attrezzate. L'Udinese è ormai una realtà del calcio italiano, tanto che ormai nemmeno la definizione "sorpresa" le sta più a pennello. Le manca soltanto la zampata finale, il traguardo che secondo il presidente Pozzo darebbe un senso a un anno di lavoro: l'ingresso alla fase a gironi di Champions League.

Il nome dell'avversaria fa forse meno paura rispetto alla passata stagione. Lo Sporting Braga non è l'Arsenal, ha un prestigio internazionale ancora tutto da costruire. Ma nelle ultime due stagioni il suo score europeo è comunque di tutto rispetto. Nel 2009/2010, grazie al secondo posto ottenuto in campionato alle spalle del Benfica, il Braga ha conquistato la fase a gironi di Champions League. Dopo essersi qualificata al terzo posto, la formazione portoghese "retrocede" in Europa League, dove si rende protagonista di una straordinaria cavalcata: eliminati Liverpool e Benfica, il BRaga è costretto ad arrendersi in finale contro il Porto di André Villas-Boas. Un cammino non casuale, quasi ripetuto l'anno scorso, quando furono estromessi dalla competizione dall'Athletic Bilbao di Marcelo Bielsa in semifinale.

Un avversaria non impossibile ma nemmeno una squadra materasso. Anche e soprattutto perché l'Udinese ha dovuto necessariamente cambiare qualcosa rispetto alla passata stagione, cedendo giocatori fondamentali come Isla, Handanovic, Asamoah e Floro Flores. Ma la forza della formazione bianconera è sempre stata quella di sapersi rinnovare pur privandosi di alcuni pilastri considerati insostituibili. Di Natale è rimasto, qualcosa dovrà pur significare. E intanto i tifosi sperano che questo sia davvero l'anno buono.


Altre notizie - Editoriale
Altre notizie
CHI RAGGIUNGERà LA FINALE DI MILANO?
  Real Madrid
  Manchester City
  Atletico Madrid
  Bayern Monaco

IL PERCHÉ DI UN CALCIO ITALIANO SEMPRE PIÙ POVERO E MALATO

Il perché di un calcio italiano sempre più povero e malatoNessun italiano in campo. Mancini e De Canio per la sfida tra Inter e Udinese hanno scelto di mandare in campo 22 stranieri. Non che gli italiani fossero in tanti nemmeno fuori. Alla fine a tenere alto il tricolore restano il malc...

ATLETICO MADRID, TORRES: "TORNARE QUI È STATO SPECIALE. MILAN? ARRIVATO NEL MOMENTO MENO ADEGUATO"

Atletico Madrid, Torres: "Tornare qui è stato speciale. Milan? Arrivato nel momento meno adeguato"Fernando Torres, attaccante dell'Atletico Madrid, ha commentato così la vittoria contro il Bayern ai microfoni di Premium Sport: "Non possiamo lamentarci di non aver chiuso la partita. Abbiamo giocato bene e soprattutto fatto male ad una delle pretendenti alla vittoria finale....

ROMA, I DETTAGLI DEL RINNOVO DI TOTTI

Roma, i dettagli del rinnovo di Totti Sembrava finita la storia tra Totti e la Roma e invece è cambiato il finale di questa storia che sembrava già scritto, con il non rinnovo del capitano giallorosso. I tifosi ma soprattutto la tecnica e la voglia del capitano e del simbolo della Roma hanno fatto cambiare idea alla proprietà americana,...

BAYERN, VIDAL: " NON ERA FACILE GIOCARE CONTRO LA JUVE, SONO TRISTE PERCHÉ VOGLIO BENE AI BIANCONERI"

Bayern, Vidal: " Non era facile giocare contro la Juve, Sono triste perché voglio bene ai bianconeri"Ex di turno, il centrocampista del Bayern Monaco Arturo Vidal parla dopo la vittoria contro la Juventus, intervistato da SkySport: "Sono triste per la Juventus, ma per fortuna abbiamo passato il turno. Non era facile giocare contro i bianconeri, sono una squadra tosta, ma non ho mai...

ATLETICO MADRID-BAYERN MONACO 1-0 LE PAGELLE: SAÙL UN MAGO, AUGUSTO F. L'UOMO IN PIÙ, DELUDE LEWANDOWSKI

Atletico Madrid-Bayern Monaco 1-0 LE PAGELLE: Saùl un mago, Augusto F. l'uomo in più, delude LewandowskiTrionfa l'Atletico di Simeone in casa grazie alla rete straordinaria di Saul. Molto bene tutti i colchoneros, delude invece il Bayern a cui sono mancati gli uomini chiave. Atletico Madrid Jan OBLAK 6,5 – Sicuro sui traversoni di Douglas Costa. Bravo su Vidal e fortunato sulla...

IBRA-VERRATTI E SIRIGU: CHE FESTA A LAS VEGAS! PRESENTE ANCHE CASTROGIOVANNI CHE ORA RISCHIA IL LICENZIAMENTO

Ibra-Verratti e Sirigu: che festa a Las Vegas! Presente anche Castrogiovanni che ora rischia il licenziamentoUna festa a Las Vegas per festeggiare l’ultimo trofeo messo in bacheca. Questa la pazza idea dei calciatori del PSG, che hanno preso un aereo e sono volati negli States dopo il trionfo in Coppa di Lega francese. Tra i più scatenati, Zlatan Ibrahimovic, Marco Verratti,...
Utilizzo dei Cookie
Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.

CHIUDI