VERSIONE MOBILE
tuttochampions.it
Venerdì 6 Maggio 2016                     
HOME › EDITORIALE
EDITORIALE

Juve promossa con riserva

20.09.2012 00:00 di Alessandra Stefanelli  articolo letto 1381 volte
© foto di www.imagephotoagency.it
Juve promossa con riserva

Possiamo parlare di una Juventus promossa con riserva. Il test di ieri sera prevedeva argomenti complicati per una squadra che veniva da un paio d'anni di assenza dalle coppe Europee. All'ordine del giorno c'era l'esame contro i campioni d'Europa in carica del Chelsea: la formazione bianconera non è stata certamente bocciata, ma ha dimostrato di avere ancora qualche battuta a vuoto che andrà assolutamente evitata con l'evolversi della competizione. E' vero che una volta imparato ad andare in bicicletta, non lo si dimentica più per tutta la vita, ma l'abilità non può certamente essere la stessa. Serve pratica, serve allenamento, serve giocarle le gare che contano.

La Juve ha riassaggiato dopo due anni l'atmosfera della grande sfida e si è trovata a un passo dal baratro. Quella doppietta messa a segno nel giro di un minuto da Oscar poteva spezzare le gambe a chiunque, ma i bianconeri non sono crollati. Trascinati da uno straordinario Vidal, hanno trovato la rete del 2-1. Poi nella ripresa Quagliarella ha fatto il resto, firmando il 2-2 e sfiorando anche il clamoroso 2-3. Tuttavia manca ancora qualcosa a questa squadra per poter essere all'altezza delle più grandi. il Chelsea attuale è un test impegnativo, ma va preso con le molle. I Blues non stanno attraversando un momento esaltante, probabilmente sazi dei trionfi raggiunti nella passata stagione. La Juve ha fame, tanta fame. Ora oltre alla fame, serve la lucidità. Soprattutto in alcuni elementi come Giovinco e Asamoah, apparsi ancora lontani dagli standard di un giocatore "europeo". E soprattutto vanno eliminate certe amnesie durante la gara, amnesie che in una gara a eliminazione diretta possono costare care. Gli spunti positivi da cui partire ci sono, un pareggio resta pur sempre meglio di una sconfitta.


Altre notizie - Editoriale
Altre notizie
L'ATLETICO AVRà LA SUA RIVINCITA A MILANO CONTRO IL REAL?
  Si
  No

IL PERCHÉ DI UN CALCIO ITALIANO SEMPRE PIÙ POVERO E MALATO

Il perché di un calcio italiano sempre più povero e malatoNessun italiano in campo. Mancini e De Canio per la sfida tra Inter e Udinese hanno scelto di mandare in campo 22 stranieri. Non che gli italiani fossero in tanti nemmeno fuori. Alla fine a tenere alto il tricolore restano il malc...

PRESIDENTE ATLETICO MADRID: "IL NOSTRO CALCIO È MERAVIGLIOSO!"

Presidente Atletico Madrid: "Il nostro calcio è meraviglioso!"Il presidente dell'Atletico Madrid, Cerezo, ha difeso lo stile di gioco di Simeone con cui la squadra è approdata alla finale di Champions: "Brutto calcio? Il nostro è meraviglioso, giochiamo per vincere. E siamo in una situazione invidiabile", ha detto a Radio Marca.

ROMA, I DETTAGLI DEL RINNOVO DI TOTTI

Roma, i dettagli del rinnovo di Totti Sembrava finita la storia tra Totti e la Roma e invece è cambiato il finale di questa storia che sembrava già scritto, con il non rinnovo del capitano giallorosso. I tifosi ma soprattutto la tecnica e la voglia del capitano e del simbolo della Roma hanno fatto cambiare idea alla proprietà americana,...

BAYERN, VIDAL: " NON ERA FACILE GIOCARE CONTRO LA JUVE, SONO TRISTE PERCHÉ VOGLIO BENE AI BIANCONERI"

Bayern, Vidal: " Non era facile giocare contro la Juve, Sono triste perché voglio bene ai bianconeri"Ex di turno, il centrocampista del Bayern Monaco Arturo Vidal parla dopo la vittoria contro la Juventus, intervistato da SkySport: "Sono triste per la Juventus, ma per fortuna abbiamo passato il turno. Non era facile giocare contro i bianconeri, sono una squadra tosta, ma non ho mai...

REAL MADRID-MANCHESTER CITY 1-0, LE PAGELLE: BALE IL MIGLIORE, DELUDONO GLI INGLESI

Real Madrid-Manchester City 1-0, LE PAGELLE: Bale il migliore, deludono gli inglesiIl migliore della sfida del Santiago Bernabeu è Gareth Bale, mattatore della sfida con il Manchester City. Touré e De Bruyne deludono, Cristiano Ronaldo stringe i denti. Kroos e Modric dettano legge nel settore nevralgico del campo Real Madrid Keylor NAVAS 6,5 - Se la cava nel...

LANCIANO, LA LEOTTA COME MOTIVAZIONE EXTRA PER LA SALVEZZA

Lanciano, la Leotta come motivazione extra per la salvezzaLa Virtus Lanciano, lotta per non retrocedere in Lega Pro, i 39 punti messi assieme non sono certo ben auguranti  ed infatti la formazione abruzzese lotta con Salernitana, Latina e Modena per non cadere in terza serie. I giocatori della VIrtus però hanno una motivazione in più per...
Utilizzo dei Cookie
Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.

CHIUDI