tuttochampions.it
Sabato 21 Settembre 2019                     
TMW Magazine
I miracoli del calcio: il Verona di Bagnoli

I miracoli del calcio: il Verona di Bagnoli

 di Antonio della Volpe   Vedi letture

L'Hellas Verona è una tra le più antiche società di calcio italiana, fondata nel 1903, ma che ha avuto il suo unico per ora, e storico momento di gloria nel campionato del 1984/85 quando giunge ad uno insperato e quanto mai impronosticabile scudetto. 

Sulla panchina veronese siede Osvaldo Bagnoli, che dopo una onesta carriera come giocatore, svolta principalmente nel ruolo di centrocampista, muove i suoi primi passi da allenatore nelle fila del Verbania, la società dove aveva concluso la carriera da calciatore; approda a Verona nel'81 e dopo il miracolo calcistico resta fino al 1990. Ha fatto applicare alle sue squadre (e in particolare al Verona) il cosiddetto catenacciochiedeva ai suoi giocatori di rallentare il gioco e far girare il pallone, oppure colpire velocemente in contropiede sfruttando al massimo il gioco sulle fasce e le verticalizzazioni]. Prediligeva lavorare su un gruppo ristretto, evitando il il turnover; era un abile motivatore e comunicatore con i propri giocatori, di cui cercava la collaborazione.

Elemento di spicco di quella squadra era da considerarsi Giuseppe Galderisi detto "Nanu" per il suo fisico non proprio statuario, che mette a segno 11 reti delle 42 totali.Galderisi collezionerà anche 10 presenze con 0 reti in nazionale e dopo lo scudetto passerà al Milan; oggi allena e attualmente è alla guida della Lucchese il Lega Pro. Altri elementi di spicco furono i 2 stranieri arrivati proprio in quell'estate: il tedesco occidentale Briegel (centrocampista) e il danese Preben Elkjær Larsen (attaccante), rivelazioni dell'Europeo, che misero a segno rispettivamente 9 e 8 reti. 

Il campionato si aprì il 16 settembre, quando sul prato del Bentegodi fu ospitato il Napoli dell'esordiente Maradona: il Verona vinse per 3-1; si chiuderà il 12 maggio con la conquista del titolo, con una giornata di anticipo, grazie al pareggio sul campo dell'Atalanta, sancendo uno dei più grandi e forse irripetibili miracoli calcistici italiani. Piccola particolarità, questo fu il secondo e per ora resta tale, campionato in cui le designazioni arbitrali furono eseguite tramite sorteggio e non per assegnazione.


Altre notizie - Editoriale
Altre notizie

SONDAGGIO

NAPOLI BATTUTO DAL REAL. COME VALUTATE LA PRESTAZIONE DEGLI AZZURRI?
  Ottima
  Buona
  Discreta
  Insufficiente

E' STATO BELLO SOGNARE

E' stato bello sognareIl Napoli ha lottato, ha sperato ed ha sognato.

IL PRESIDENTE DELL'ATLETICO SMENTISCE TUTTO: "SIMEONE NON SI MUOVE"

Il Presidente dell'Atletico smentisce tutto: "Simeone non si muove"Il presidente dell'Atletico Madrid Enrique Cerezo ha parlato a Radio Marca del momento dei colchoneros: "In campionato lotteremo per la terza posizione, questo è un dei nostri obiettivi. Gli errori arbitrali? Il problema non...

ROMA-CHELSEA, ARBITRA LO SVEDESE ERIKSSON

Roma-Chelsea, arbitra lo svedese ErikssonLa UEFA Champions League ha pubblicato la lista degli arbitri che dirigeranno la quarta giornata della competizione europea. Per la partita Roma-Chelsea di martedì 31 ottobre è stato designato lo svedese Jonas Eriksson. Gli...

PORTO - JUVENTUS, ANDRE SILVA AVVISA I BIANCONERI: " PARTIAMO SUBITO FORTE "

Porto - Juventus, Andre Silva avvisa i bianconeri: " Partiamo subito forte " Il Porto è il primo ostacolo della Juventus nella fase a scontri diretti nel cammino verso la finale, l'attaccante Andrè Silva è la stella della squadra e principale pericolo...

BAYERN MONACO-ARSENAL 5-1, LE PAGELLE: THIAGO E LEWA MOSTRUOSI, GUNNERS DOMINATI

Bayern Monaco-Arsenal 5-1, LE PAGELLE: Thiago e Lewa mostruosi, gunners dominatiBAYERN MONACO Neuer 7 - Para il rigore ed è sempre un grande merito, anche se poi viene beffato dall'ostinazione di Sanchez. Per il resto, spettatore non pagante da posizione ultra-privilegiata. Lahm 8...

TANTI AUGURI A LUIS FIGO, IL MAGO DAL "PASO DOBLE"

Tanti auguri a Luis Figo, il mago dal "Paso doble"L’eleganza nel calcio si è espressa in tanti modi e forme. Ci sono diverse soluzioni per manifestare questa peculiarità. Forse, il sistema più affascinante è il dribbling, il giocherellare abilmente con la...