Troppo Shakhtar per gli esordienti del Nordsjaelland

Troppo Shakhtar per gli esordienti del Nordsjaelland

Mkhitaryan rende l'esordio dei danesi un incubo: 2-0 Shakhtar
 di Stefano Giovampietro articolo letto 573 volte

Nell'altra partita del girone della Juventus, lo Shakhtar Donetsk passeggia sul Nordsjaelland, vincendo 2-0. I campioni di Danimarca fanno il loro esordio assoluto nella bolgia della Donbass Arena. L'emozione dei danesi e l'evidente inferiorità sul piano tecnico hanno fatto il gioco degli ucraini, padroni assoluti del campo. Protagonista del match è stato l'armeno Mkhitaryan, che affronterà l'Italia nel girone di qualificazione per i prossimi Europei. La giovane punta timbra due volte (al 44' e al 76'), sopperendo alla poca concretezza di Luis Adriano e Willian. 3 punti e primato in solitario per la squadra di Lucescu nel gruppo E, alla luce del pareggio tra Chelsea e Juventus.